Consigli per neo mamme

Q.C.  qualità e confort
Ciao mamma, è arrivato il momento di preparare ciò che serve per il tuo bimbo, ma cosa è indispensabile? Cosa dovrai mettere dentro la valigia da portare con te in ospedale? Spesso si commette l’errore di comprare molti capi alcuni dei quali risulteranno superflui o addirittura inutili; la nostra esperienza ci insegna che bisogna considerare soprattutto le esigenze specifiche del neonato, poniamoci subito le seguenti domande e proviamo a razionalizzare i bisogni primari di un neonato:
  • maschio o femmina? Questa notizia diverrà quasi certa dal momento in cui farai l’ecografia definita “morfologica” quindi dopo il terzo mese di gravidanza
  • in che mese partorirai? Noi dividiamo le stagioni in estate, inverno e primavera-autunno in base a questo decideremo con che tessuto vestire il neonato
    1. In estate non c’è alcun dubbio, tessuti leggeri e freschi come il lino, il cotone, il jersey, il rigatino, la seta, per i primi giorni il neonato ha bisogno di indossare capi a manica lunga, solo dopo qualche giorno si passerà alla manica corta.
    2. Anche in inverno non esiste il dubbio quindi si procede con capi in caldo cotone, ciniglia, lana, pile, velluto etc ricordandoci che l’inverno è una lunga stagione quindi se si desidera comprare qualche capo in più bisogna ricordarsi che i neonati crescono in fretta quindi attenzione alla taglia!
    3. Primavera e autunno sono le stagioni più difficili infatti il corredino dovrà essere composto soprattutto da capi di medio peso, voile di lana, lana leggera, filo, etc e caso mai integrarlo con qualche capo pesante o leggero, a seconda del periodo esatto di nascita.
  • quanto peserà? Oggi abbiamo la fortuna di sapere in anticipo altezza e peso, notizia che ci aiuterà a scegliere la taglia, in base ai dati statistici un neonato di solito nasce alto circa 50 cm e pesa intorno ai 3,2 kg,  taglia consigliata 1 mese, nei casi in cui sarà inferiore ai 2,5 kg consigliamo la tg 0 , in quelli superiori a 4,5 kg la taglia 3 mesi.

Gli ospedali e le cliniche italiane mettono a disposizione delle liste con tutto l'occorrente sia per la mamma che per il neonato, noi in questa pagina ti daremo un elenco suggerito dalla nostra esperienza ormai più che ventennale nel settore del corredino, ricordiamo inoltre che bisogna sempre acquistare pensando alla qualità e alla comodità del nascituro, gli abitini devono essere morbidi, confortevoli e di qualità, il neonato ha una pelle molto delicata; a causa di abiti di dubbia provenienza o non ben individuata e tessuti sintetici, il nostro piccolo può subire allergie e problemi di salute quindi attenzione massima ai tessuti che poggiamo sulla sua pelle, il nostro motto è:  Q.C.  qualità e confort

Cosa chiedono i principali ospedali? Scoprilo adesso

Seguici sui nostri canali social